Close

REGISTRANDOTI AL O UTILIZZANDO LA PIATTAFORMA SCARPELLINI DESCRITTA DI SEGUITO, TU (PERSONALMENTE O PER CONTO DEL SOGGETTO CHE RAPPRESENTI) ACCETTI DI ESSERE VINCOLATO DAI TERMINI E DALLE CONDIZIONI DI QUESTO CONTRATTO (INCLUSE TUTTE LE POLICY), COSÌ COME DI VOLTA IN VOLTA EVENTUALMENTE MODIFICATI. SE NON ACCETTI QUESTI TERMINI E CONDIZIONI NON PUOI USARE IL SERVIZIO O ACCEDERVI. 

CONTRATTO CON SCARPELLINI Tra: 

SCARPELLINI  Marchio in uso dalla Società America Inversiones s.a. Registrata in Argentina CUIT: 33710709209  Sede Av. España 948 Piso 1 Mendoza.

e te, il venditore registrato con i dati inseriti in fase di iscrizione alla piattaforma Scarpellini;

Si concorda quanto segue:

A. Percentuale di commissione 

La percentuale di commissione è personalizzata con Scarpellini e sarà visualizzata nel account venditore, con un minimo del 7%

B. Validità ed esecuzione 

Il Contratto sarà valido in seguito ad approvazione e conferma da parte di Scarpellini tramite ricezione dati accesso account.

C. Clausole generali 

Questo Contratto è soggetto alle Clausole generali (“Termini e condizioni”) e regolato dalle stesse. Il Venditore dichiara di aver letto e accettato i suddetti termini e condizioni. 

D. Termini generali del servizio 

I presenti termini generali del servizio (di seguito "Termini") costituiscono parte integrante del Contratto con Il Venditore (di seguito definito "Contratto con il Venditore" e, unitamente ai Termini, "Contratto") stipulato tra il Venditore e Scarpellini (indicati individualmente come "Parte" e collettivamente come "Parti"). 

1. DEFINIZIONI 

In aggiunta ai termini definiti in altre parti del presente Contratto, nell'intero Contratto si applicano, fatto salvo l'insorgere di un'intenzione in senso contrario, le definizioni di seguito riportate: 

"Piattaforma Scarpellini” - I siti web, le app, gli strumenti, le piattaforme, e i dispositivi di altro tipo, di Scarpellini tramite i quali viene messo a disposizione il Servizio. 

"Assistenza Clienti" - Lo sportello del servizio di assistenza ai clienti di scarpellini contattabile all'indirizzo help@scarpellini.it o all'indirizzo equivalente indicato nel presente Contratto. 

"Titolare del trattamento dei dati" - La persona fisica o giuridica che, individualmente o di concerto con altri soggetti, stabilisce le finalità e le modalità del trattamento dei Dati personali. 

"Addebito diretto" - Le istruzioni impartite dal Venditore alla propria banca che autorizzano Scarpellini a prelevare direttamente dal conto corrente del Venditore gli importi dovuti ai sensi del presente Contratto. 

"Extranet" - I sistemi online di Scarpellini a cui può accedere Il Venditore (dopo essersi autenticato con username e password), per caricare (tramite upload), modificare, verificare, aggiornare e/o correggere le informazioni dei Prodotti/Servizi del Venditore (inclusi prezzi, disponibilità e prodotti) e gli ordini.

"Causa di forza maggiore" - Uno qualsiasi degli eventi di seguito riportati con ripercussioni su più Clienti e più Venditori: calamità naturali, eruzioni vulcaniche, disastri (naturali), incendi, (atti di) guerra, ostilità o emergenze nazionali, invasioni, conformità con qualsiasi ordine o richiesta da parte di qualsiasi autorità statale, provinciale, portuale o autorità pubblica di altro tipo, regolamentazione o interventi da parte del governo, azioni militari, guerre civili o terrorismo, esplosioni (biologiche, chimiche o nucleari), rivolte, insurrezioni, scioperi di contestazione, disordini civili, ovvero la minaccia concreta o reale, o il giustificato timore, di quanto sopra, rallentamenti/interruzioni dei mezzi di trasporto, chiusura degli aeroporti, ovvero altri eventi, circostanze o emergenze, eccezionali o catastrofici, a causa dei quali per i clienti diventa impossibile, inattuabile e/o illegale acquistare presso il venditore e viceversa.

"Cliente" - Un soggetto che visita le Piattaforme o un cliente del Venditore. 

"Diritti sulla proprietà intellettuale" - Qualsiasi brevetto, copyright, invenzione, diritto relativo ai database, diritto sul design, design registrato, marchio commerciale, denominazione commerciale, marchio/brand, logo, marchio di servizio, know-how, modello di utilità, design non registrato, oppure, laddove applicabile, eventuali istanze per tali diritti, know-how, denominazioni commerciali o aziendali, nomi di dominio (a prescindere dall'estensione, es. com, .nl, .fr, .eu, ecc.) o diritti o obblighi analoghi, indipendentemente dal fatto che sia stata completata o meno una registrazione, così come altri diritti sulla proprietà industriale o intellettuale in essere in qualsiasi area o giurisdizione del mondo. 

"Dati personali" - Qualsiasi informazione relativa a una persona fisica identificata o identificabile (inclusi i Dati del Cliente e i dati della carta di credito). 

"Piattaforme" - I siti web, le app, gli strumenti, le piattaforme e/o i dispositivi di altro tipo di Scarpellini, delle sue consociate e dei suoi partner commerciali, sui quali (o attraverso i quali) viene messo a disposizione il Servizio. 

"Servizio" - Il sistema di Scarpellini per l’acquisto online dei prodotti, tramite il quale i Venditori possono mettere a disposizione i loro prodotti, e tramite il quale i clienti possono effettuare degli acquisti dai Venditori, e il Pagamento Facilitato, l'Assistenza Clienti e i Servizi di messaggistica. 

Sistema e piattaforma" - Il sistema e/o la piattaforma a cui possono accedere i venditori per usare e utilizzare i servizi, le funzioni e il sistema di gestione delle vendite sulla Piattaforma (inclusi le tariffe, le politiche di acquisto, ecc.). 

2. OBBLIGHI DEL VENDITORE 

2.1 Idoneità. Per poter utilizzare il Servizio, (a) devi aprire un conto per il Servizio Vendita su Scarpellini in conformità a quanto descritto di seguito (un “Account”) fornendo dati di registrazione completi e corretti e (b) se sei una persona fisica, di almeno 18 anni, se invece ti stai registrando come persona giuridica, la tua società, impresa, o attività deve essere stata costituita e autorizzata a operare in uno dei paesi che supportiamo, indicati sui nostri Siti nel momento in cui apri un Account. Per poter aprire e mantenere un Account devi soddisfare i nostri requisiti di idoneità. Tutte le attività effettuate attraverso un Account sono da noi considerate come effettuate dall’utente registrato. Non puoi utilizzare il Servizio o il tuo Account per conto di altre persone fisiche o giuridiche. In caso di variazioni, sei tenuto ad aggiornare tempestivamente i tuoi dati di registrazione, in modo che questi siano sempre completi e corretti, e in modo tale che gli aggiornamenti dei tuoi dati di registrazione possano essere riflessi su tutti gli altri account che hai presso di noi. Ci riserviamo il diritto di rifiutare di erogare o di interrompere il Servizio a persone fisiche o giuridiche, e di chiudere l’Account di persone fisiche o giuridiche, in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione. 

2.2 Informazioni sul Venditore
2.2.1 Le informazioni fornite dal Venditore per essere inserito nella Piattaforma deve comprendere i dati relativi ai Prodotti (incluse immagini, foto e descrizioni), ai servizi offerti e le disponibilità magazzino, così come informazioni dettagliate sugli importi (inclusi tutti i tributi, oneri, sovrapprezzi e le commissioni applicabili) e sui regolamenti relativi a disponibilità, cancellazione, mancato ritiro e agli altri regolamenti e restrizioni (di seguito "Informazioni sulla vendita") e dovranno essere conformi ai formati e agli standard indicati da Scarpellini. Le Informazioni sul Venditore non devono contenere numeri di telefono e indirizzi e-mail (inclusi account skype, WhatsApp, Messenger) o siti web, app, piattaforme sui social media (inclusi Instagram Twitter e Facebook), con riferimenti diretti al venditore o ai siti web, alle app, alle piattaforme, agli strumenti, ovvero a dispositivi di altro tipo, del Venditore o ai siti web, alle app, alle piattaforme, agli strumenti o a dispositivi di altro tipo di terzi. Scarpellini si riserva il diritto di modificare o rimuovere determinate informazioni, nel caso in cui si renda conto che le stesse sono inesatte, incomplete o in violazione dei termini e delle condizioni del presente Contratto. 

2.2.2 Il Venditore dichiara e garantisce che le Informazioni sul Venditore saranno sempre precise e corrispondenti al vero e che non saranno mai fuorvianti.  Il Venditore è sempre responsabile dell'esattezza e dell'aggiornamento delle Informazioni sui prodotti, anche per quanto concerne un'eventuale disponibilità ulteriore di prodotti e/o servizi in determinati periodi o in caso di eventi o situazioni straordinari con ripercussioni negative (es. eventi atmosferici, ferie). Il Venditore dovrà aggiornare giornalmente (ovvero con frequenza maggiore, a seconda dei casi) le Informazioni sui prodotti e potrà in qualsiasi momento modificare tramite la Extranet (i) il prezzo dei prodotti, e (ii) il numero o il tipo di prodotti disponibili. 

2.2.3 Le informazioni fornite dal Venditore per la Piattaforma rimarranno di esclusiva proprietà del Venditore. Le informazioni fornite dal Venditore potranno essere modificate o corrette da Scarpellini e successivamente tradotte in altre lingue, nel qual caso le traduzioni rimarranno di esclusiva proprietà di Scarpellini. I contenuti modificati o tradotti verranno usati da Scarpellini esclusivamente sulle Piattaforme e non dovranno essere usati (in alcun modo) dal Venditore per altre finalità o altri canali di vendita o distribuzione. Le informazioni relative alla descrizione del Venditore non possono essere modificate o aggiornate, fatta salva previa autorizzazione in forma scritta da parte di Scarpellini. 

2.2.4 Fatto salvo il caso in cui Scarpellini concordi diversamente, tutte le modifiche, gli aggiornamenti e/o le correzioni delle Informazioni sul Venditore (incluse tariffe, disponibilità e prodotti) dovranno essere effettuati dal venditore direttamente online tramite la Extranet, ovvero nel modo ragionevolmente indicato da Scarpellini. Gli aggiornamenti e le modifiche relativi alle immagini, alle foto e alle descrizioni verranno elaborati da scarpellini non appena ragionevolmente possibile. 

2.2.5 Le restrizioni e le condizioni per i Prodotti e/o servizi acquistabili sulla Piattaforma Scarpellini dovranno sempre rispettare il principio della legge di mercato ed essere ragionevoli per tutte le parti interessate, inclusi i clienti (in altre parole, il Venditore non deve abusare del servizio e del sistema di Scarpellini caricando o usando tariffe o condizioni eccessive o esorbitanti). 

2.2.6 Scarpellini avrà diritto a contribuire, a proprie spese, al Prezzo dei prodotti. In tal caso, Scarpellini verserà parte del Prezzo dei prodotti per conto del Cliente. 

2.2.7 Conformemente allo spirito del presente Contratto, e sempre ai sensi della Clausola 2.2.8, il, Venditore accetta di mettere a disposizione, i vari prodotti, ed è incoraggiata a permettere a Scarpellini un accesso ragionevole a tutti i prodotti e a tutti i tipi di servizi (inclusi i rispettivi regolamenti e restrizioni applicabili) e alle tariffe disponibili nel periodo di validità del Contratto. 

2.2.9 Scarpellini, non è né l’ acquirente, né un venditore degli articoli o dei servizi che il Venditore mette in vendita, e non è parte del contratto di vendita.

2.3 Commissione 

2.3.1 Per ogni ordine (avente per oggetto un Prodotto/Servizio) effettuata da un Cliente sulle Piattaforme, Il venditore dovrà versare a Scarpellini una commissione (di seguito "Commissione") calcolata in conformità con la Clausola 2.3.2. Il pagamento dovrà essere effettuato in conformità con la Clausola 2.4. 

2.3.2 La Commissione aggregata per ciascun ordine sarà calcolata moltiplicando i seguenti fattori: (i) il numero di prodotti acquistati dal cliente, (ii) il prezzo dei prodotti, stabilito o caricato tramite upload dal Venditore, ovvero altrimenti offerto dal Venditore a Scarpellini (per esempio nel sistema), per prodotto per quantità, inclusi IVA, imposte sulla vendita e altri oneri e tributi governativi, provinciali, statali, municipali o locali applicabili (di seguito "Tributi"), così come altri extra, commissioni, sovrapprezzi (comprensivi di tributi) inclusi nella tariffa (o di questa costituenti parte o aggiunta) offerta al Cliente o scelta dallo stesso sulla Piattaforma al momento del ordine dei prodotti sulle Piattaforme da parte del Cliente, quali ad esempio, commissioni di pagamento, commissioni di servizio, spedizione ecc.), (iii) il numero di prodotti scelti dal Cliente, e (iv) la percentuale della relativa Commissione indicata nel presente Contratto, più IVA e tributi (laddove applicabili). 

A scanso di equivoci, con il presente contratto Il Venditore prende atto del fatto che, e accetta che, qualora il Cliente corrisponda un pagamento al Venditore, Scarpellini calcolerà la Commissione anche in caso di mancata evasione o cancellazione dell’ordine.

Altrimenti, la Commissione verrà addebitata in caso di: 

(a) Vendita superiore alla disponibilità: la commissione verrà sempre addebitata, a prescindere da eventuale rinuncia del prezzo addebitato per i prodotti, e/o 

(b) cancellazione e/o mancato ritiro dell’ordine nei tempi addebitate: Scarpellini addebiterà la Commissione tutte le volte che il Partner addebita al Cliente il prezzo dei prodotti e/o una penale per la cancellazione o mancato ritiro, in caso di cancellazioni e mancati ritiri a cui si applica la stessa. 

La Commissione dovrà essere sempre calcolata sulla base dell’ordine confermato, fornita al Venditore e confermata da Scarpellini al Cliente. 

2.3.3 Il Venditore deve informare Scarpellini in merito ai tributi, alle commissioni, alle imposte e a gli oneri applicabili (e a qualsiasi modifica degli stessi) che verranno addebitati dal Venditore al Cliente al momento del’Ordine. Fatto salvo laddove diversamente indicato da Scarpellini o altrimenti consentito dalle leggi applicabili, il prezzo mostrato al Cliente sulle Piattaforme dovrà essere comprensiva delle imposte sulla vendita, delle commissioni e di qualsiasi tassa, commissione, onere e imposta (a livello nazionale, istituzionale, provinciale, statale, municipale o locale). 

2.3.4 Qualora, ai sensi delle leggi, delle norme e delle normative applicabili al Venditore (ovvero all'entrata in vigore o alla modifica delle stesse), le tariffe mostrate ai Clienti debbano essere comprensive di IVA, imposte sulla vendita, oppure tributi, commissioni e oneri di altro tipo (nazionali, governativi, provinciali, statali, municipali o locali), il Venditore dovrà correggere le tariffe dall'Extranet in conformità con i termini delle Clausole 2.2.2 e 2.2.4; questo dovrà essere fatto il prima possibile, ma comunque entro 5 giorni lavorativi a decorrere (i) dalla modifica o entrata in vigore delle relative leggi, norme o legislazioni applicabili al Venditore in questione, o in alternativa (ii) dalla notificazione delle stesse da parte di Scarpellini. 

2.3.5 Sull'Extranet vengono mostrati i dettagli di tutti gli ordini effettuati al Venditore tramite le Piattaforme e la Commissione corrispondente. 

2.4 Commissione sul pagamento 

2.4.1 La Commissione per gli ordini con data di ordine in un dato mese di calendario verrà fatturata (fatto salvo il caso in cui il Venditore abbia rinunciato ad addebitare il Prezzo del prodotto ai sensi della Clausola 2.3.2 e ai sensi del regolamento sulle cancellazioni degli ordini) e pagata nel mese successivo, in conformità con i seguenti termini: 

(a) Le fatture verranno elaborate mensilmente e dovranno essere inviate al Venditore online oppure tramite e- mail. 

(b) La Commissione fatturata in un dato mese dovrà essere pagata dal Venditore entro 14 giorni dalla data della fattura. 

(c) Il pagamento dovrà essere corrisposto dal Venditore direttamente a Scarpellini tramite Pagamento Facilitato (laddove applicabile) o Addebito diretto, oppure, nel caso quest'ultimo non sia disponibile nel sistema bancario della banca da cui viene effettuato il pagamento, tramite bonifico bancario, sul conto corrente indicato da Scarpellini. Scarpellini ha la facoltà di liquidare di volta in volta le fatture (o le parti interessate delle stesse) ai sensi della Clausola 4.5 per gli ordini rispetto alle quali è stato effettuato un pagamento ai sensi della Clausola 4.5. A scanso di equivoci, eventuali forme alternative di pagamento (es. assegni o "agenzie di pagamento") non possono essere elaborate da Scarpellini e non verranno pertanto accettate. Il Venditore dovrà farsi carico di tutti costi addebitati dalle banche per il trasferimento dei fondi. 

(d) Il pagamento della Commissione dovuta ai sensi del presente Contratto dovrà essere effettuato con fondi immediatamente disponibili e svincolati, senza deduzioni o compensazioni, e non soggetti a (ovvero privi di) detrazioni per o per conto di tributi, oneri, importazioni, dazi, addebiti, commissioni e trattenute di qualsiasi tipo, imposti in un dato momento o in un momento successivo da qualsiasi ente pubblico, fiscale o di altro tipo. Nel caso in cui il Venditore debba applicare determinate deduzioni o trattenute, dovrà versare a Scarpellini gli importi aggiuntivi necessari affinché Scarpellini riceva l'identico importo (netto) riportato sulla fattura (ovvero l'importo che avrebbe ricevuto in assenza delle deduzioni in questione). Il Venditore è responsabile (in senso lato e ai sensi di legge) per il pagamento e il versamento di tutti i tributi, oneri, importazioni, dazi, tariffe, commissioni e trattenute previsti per il, ovvero in aggiunta al, pagamento dell'intera Commissione (al netto degli stessi) dovuta dal Venditore a Scarpellini. 

(e) La Commissione fatturata per un dato mese dovrà essere versata dal Venditore nella valuta e, laddove applicabile, secondo il tasso di cambio, indicati nella fattura. Scarpellini può, a propria insindacabile discrezione, redigere fatture nelle valute più diffuse (es. EUR/USD) o nella valuta locale del Venditore e in seguito convertire l'importo complessivo nella valuta locale o in una delle principali valute secondo il tasso di cambio dell'ultimo giorno del mese oggetto della fattura (non della data dell’ordine). Verrà usato il tasso di cambio interbancario (tasso di chiusura alle 16:00 EST) adottato ovvero diffuso dai principali istituti finanziari e intermediari internazionali di volta in volta selezionati da Scarpellini. 

2.4.2 Il Venditore è responsabile per le trattenute e le dichiarazioni rispetto ai tributi (di cui alla precedente Clausola 2.4.1 d) applicabili alla Commissione dovuta a Scarpellini ai sensi delle normative fiscali applicabili e delle prassi o richieste delle autorità fiscali. Il Venditore dovrà farsi carico ed essere responsabile del pagamento e versamento dei tributi applicabili alla Commissione (al pagamento della Commissione) e dei relativi interessi di mora e sanzioni imposti dalle autorità fiscali in caso di inadempimenti rispetto alle trattenute e alle dichiarazioni relative ai tributi applicabili alla Commissione. Qualora necessario, il Venditore sarà responsabile in via esclusiva dello svolgimento delle trattative tese a concordare con le autorità fiscali competenti il regime applicabile alla Commissione (ovvero ai pagamenti relativi alla stessa). Il Venditore dovrà, alla prima richiesta di Scarpellini, fornire a quest'ultima delle copie scansionate (ovvero una fotografia delle stesse) dei certificati comprovanti il versamento dei tributi o eventuali certificati di esenzione fiscale, a ogni pagamento della Commissione. Il Venditore dichiara di essersi debitamente registrata, come Società, presso tutte le autorità fiscali competenti, incluse le autorità preposte alla riscossione (a livello locale) dei tributi. 

2.4.3 In caso di dispute tra Scarpellini e Il Venditore (relative, per esempio, all'importo della Commissione), la quota della Commissione non oggetto di contestazione dovrà essere versata in conformità con i termini del presente Contratto, a prescindere dallo stato e dalla natura del contenzioso. 

2.4.4 In caso di pagamenti in ritardo, Scarpellini si riserva il diritto di richiedere gli interessi previsti dalla legge, di sospendere il servizio ai sensi del presente Contratto (es. sospendendo Il venditore dalle Piattaforme), di richiedere Pagamenti Facilitati o un Addebito diretto, e/o di richiedere al Venditore un deposito cauzionale, una garanzia bancaria ovvero altre forme di garanzia finanziaria. 

2.4.5 Il Venditore dovrà, alla prima richiesta da parte di Scarpellini, versare un importo pari almeno alla somma delle 3 fatture più alte collegate alle operazioni con Scarpellini o in alternativa l'importo stabilito da Scarpellini a propria discrezione ("Deposito"). Il Deposito verrà trattenuto da Scarpellini come garanzia dell'adempimento degli obblighi (di pagamento) del Venditore ai sensi del presente Contratto. Alla risoluzione del presente Contratto, il Deposito, ovvero qualsiasi saldo rimanente dopo aver sottratto la Commissione da versare, eventuali ammanchi e altri importi dovuti a Scarpellini, verrà restituito al Venditore entro 30 giorni dalla liquidazione delle obbligazioni e dei debiti (incluso il pagamento della Commissione non corrisposta). Alla prima richiesta di Scarpellini, Il Venditore dovrà versare come ulteriore Deposito gli importi aggiuntivi richiesti da Scarpellini, nel caso in cui la Commissione non ancora corrisposta sia superiore al Deposito o in caso di frequenti inadempimenti da parte del Venditore rispetto al pagamento puntuale della Commissione. Durante l'intero periodo di validità del presente Contratto, Scarpellini monitorerà l'adempimento (dei pagamenti) del Venditore e, dopo un esame basato sui criteri stabiliti da Scarpellini, potrà decidere di restituire il Deposito al Venditore. L'importo del Deposito non limiterà in alcun modo le responsabilità del Venditore ai sensi del presente Contratto e non costituirà un massimale per le stesse. Il Deposito non frutterà alcun interesse. 

2.5 Ordini, Ordini dei Clienti, reclami e garanzia prodotto.
2.5.1 Quando il Cliente effettua un ordine sulla Piattaforma, Il Venditore riceverà una conferma per ogni ordine effettuata tramite Scarpellini, conferma che dovrà includere la data di ordine, il numero di prodotti, il tipo di prodotti il prezzo, il nome, l'indirizzo e i dettagli della carta di credito del Cliente (di seguito collettivamente definiti "Dati del Cliente"), così come altre richieste specifiche del Cliente. Scarpellini non è responsabile della correttezza e della completezza dei dati (inclusi i dettagli della carta di credito) e dei dati dell’ordine e non è responsabile degli obblighi di pagamento dei Clienti per i relativi ordini (online). A scanso di equivoci, Il Venditore dovrà controllare e verificare regolarmente (almeno una volta al giorno) sulla Extranet gli ordini effettuati (e lo stato delle stesse). Il Venditore prende atto del fatto che i dettagli della carta di credito verranno conservati da Scarpellini per un periodo limitato. 

2.5.2 Quando si effettua un ordine tramite le Piattaforme, viene posto in essere un legame diretto (e, di conseguenza, un rapporto legale) esclusivamente tra Il Venditore e il Cliente (di seguito “Ordine del Cliente"). 

2.5.3 Il venditore è tenuto ad accettare Il Cliente come Controparte contrattuale e dovrà gestire l’ordine online in conformità con le Informazioni sul Venditore (incluso il prezzo) riportate sulla Piattaforma quando è stato effettuato l’ordine e nella conferma dello stesso, incluse eventuali informazioni aggiuntive e/o richieste specifiche del Cliente. 

2.5.4 Fatti salvi i sovrapprezzi, gli extra e le commissioni indicati nella conferma dell’ordine inviato al Cliente da Scarpellini, Il Venditore non addebiterà al Cliente alcuna commissione, onere di transazione o spesa di segreteria per l'utilizzo di qualsiasi metodo di pagamento (es. carta di credito). 

2.5.5 Eventuali reclami o richieste di risarcimento rispetto ai prodotti o ai servizi offerti, resi o forniti dal Venditore e specifiche richieste del Cliente dovranno essere gestiti direttamente con Il Venditore, senza la mediazione o l'interferenza di Scarpellini. Scarpellini non è responsabile per gli Ordini dei Clienti e declina qualsiasi responsabilità in tal senso. Scarpellini può, in qualsiasi momento e a propria insindacabile discrezione, (a) offrire ai Clienti servizi (di assistenza) ai clienti, (b) fungere da intermediario tra Il Venditore e il Cliente, (c) fornire - a spese del Venditore- Prodotti alternativi di livello analogo o superiore, in caso di ordine superiore alla disponibilità o irregolarità sostanziali o reclami relativi al Venditore, oppure (d) altrimenti assistere i Clienti nelle loro comunicazioni con Il Venditore o nelle loro azioni contro lo stesso. 

2.5.6. La garanzia del prodotto viene fornita nei termini di legge dal Venditore a Scarpellini e al Cliente. Scarpellini non è responsabile della garanzia e del prodotto e declina qualsiasi responsabilità in tal senso.

2.5.7 La garanzia di conformità nella vendita di fiori e piante note

La vendita di fiori e piante rientra nell'ambito di applicazione dell'art. 128 del codice del consumo. Parliamo infatti di vendita di beni mobili sottomessi come tali alle disposizione dell'art. 1490 del Codice Civile sulla garanzia per i vizi della cosa venduta. Pertanto l'estensione della garanzia copre i due anni dal momento della vendita e il compratore è tenuto a denunciare il difetto entro due mesi dalla sua scoperta.
Tuttavia, per la specificità dei prodotti trattati e per la maggiore suscettibilità alla degradazione a cui i fiori e le piante possono andare incontro per cause naturali o per imperizia dell'acquirente, la disciplina sulla garanzia di conformità incontra nel caso specifico delle difficoltà interpretative palesate anche in sede europea con alcune interrogazioni e richieste di chiarimento, necessarie ai fini della certezza del diritto.
Bisogna inoltre sottolineare che le piante, al momento dell'acquisto, devono possedere la cosidetta patente di conformità, ovvero un certificato che rappresenta un vero e proprio vademecum per il consumatore circa gli adempimenti che questi deve compiere nella cura della pianta.
Inoltre, quando per loro natura le piante hanno un ciclo di vita inferiore ai 24 mesi, la garanzia di conformità è ovviamente ridotta di conseguenza.
Tali informazione devono essere contenute nel certificato, patente di conformità della pianta fornita dal venditore al Cliente.

2.6 Vendita superiore alla disponibilità e cancellazione 

2.6.1 Il Venditore dovrà fornire i prodotti ordinati e, nel caso in cui Il Venditore non possa, per qualsiasi motivo, adempiere ai propri obblighi ai sensi del presente Contratto, dovrà informare tempestivamente Scarpellini tramite l'Assistenza Clienti (in conformità con la procedura di Scarpellini in caso di Vendita superiore alla disponibilità, di volta in volta resa disponibile da Scarpellini nel Centro Assistenza per i Partner). Fatto salvo il caso in cui Scarpellini abbia organizzato un ordine alternativo (che dovrà essere verificata dal Venditore insieme a Scarpellini), Il Venditore dovrà impegnarsi a trovare prodotti alternativi dello stesso livello o di livello superiore, a spese delVenditore, e, nel caso in cui non sia reperibile alcun prodotto, Il Venditore dovrà fare quanto segue: 

(a) trovare un prodotto alternativo adatto, dello stesso livello o di un livello superiore, in modo che Il Venditore possa rispettare l’ordine del Cliente; 

(b) rimborsare/corrispondere a Scarpellini e/o al Cliente qualsiasi spesa o costo ragionevoli (es. costi per ordine alternativo) sostenuti o pagati dal Cliente e/o da Scarpellini (o a cui questi sono andati incontro) a causa di Vendita superiore alla disponibilità o riconducibili allo stesso. Qualsiasi importo di questo tipo addebitato da Scarpellini dovrà essere versato entro 14 giorni dalla ricezione della relativa fattura. 

2.6.2 Il Venditore non è autorizzato a cancellare alcun ordine online. In caso di attività fraudolente (effettive o sospettate), per esempio in relazione agli ordini, a frodi relative alle carte di credito, al riciclaggio di denaro o al pagamento del Prezzo dell’ordine, Scarpellini si riserva il diritto di cancellare gli Ordini interessati e, nel caso dei Pagamenti Facilitati, di trattenere, sospendere o cancellare il trasferimento di qualsiasi fondo al Venditore, o in alternativa di addebitare nuovamente i relativi fondi al Venditore, e informerà in merito Il Venditore. 

2.6.3 Non è prevista alcuna Commissione per le cancellazioni effettuate dai Clienti nel periodo in cui non è applicabile alcuna penale di cancellazione. Per le cancellazioni effettuate dai Clienti una volta trascorso il periodo esente da penali, invece, è prevista la Commissione ai sensi dei termini del presente Contratto. 

2.7 Garanzia della carta di credito 

2.7.1 Fatte salve gli ordini saldati con il Pagamento Facilitato (alle quali non si applica la presente Clausola 2.7), la garanzia degli ordini si basa sui dettagli della carta di credito forniti dal Cliente. Il Venditore dovrà sempre accettare le principali carte di credito (incluse MasterCard, Visa e American Express) per la garanzia degli ordini. Il Venditore è responsabile della verifica della validità dei dettagli delle carte di credito interessate, della (pre) autorizzazione della carta di credito e del limite di credito alla data dell’ordine. Una volta ricevuta un ordine, Il Venditore dovrà verificare e pre-autorizzare tempestivamente la carta di credito. Nel caso in cui la carta di credito non offra alcuna garanzia, Il Venditore dovrà notificarlo immediatamente a Scarpellini, che inviterà il Cliente a garantire il pagamento dell’ordine in un altro modo. Nel caso in cui il Cliente sia impossibilitato a farlo, oppure non intenda farlo, Scarpellini potrà cancellare l’ordine su richiesta del Venditore. Nel caso in cui la carta di credito o la garanzia alternativa prestata dal Cliente siano, per qualsiasi motivo, prive di validità o efficacia, questa circostanza sarà sempre esclusivamente a rischio del Venditore. Per gli Ordini cancellati da Scarpellini ai sensi della presente Clausola 2.7.1 non è prevista alcuna Commissione. 

2.7.2 Il Venditore che intende prelevare l'importo dovuto dalla carta di credito prima della spedizione dell’ordine, si dovranno assicurare che la condizione relativa al pagamento anticipato, così come eventuali restrizioni, condizioni e termini (speciali) per il pagamento anticipato o relativi allo stesso, siano chiaramente indicati ai Clienti nelle informazioni loro disponibili prima dell’ordine e che gli stessi siano inseriti nelle Informazioni sul Venditore. 

2.7.3 Il Venditore sarà responsabile dell'addebito al cliente dell’ordine effettivo, della penale in caso di mancato ritiro e della penale dovuta in caso di cancellazione (inclusi i Tributi applicabili, dei quali Il Venditore sarà responsabile e che dovrà versare alle autorità fiscali competenti). Le carte di credito saranno soggette a un addebito nella valuta indicata nell’atto dell’ordine del Cliente. Qualora questo sia impossibile, Il Venditore potrà effettuare un addebito sulla carta di credito del Cliente in una valuta diversa, secondo un tasso di cambio equo e ragionevole. 

2.7.4 In caso di prodotti offerti esclusivamente con pagamento in contanti (Venditore che accetta solo contanti" o "COA (Cash Only Accommodation)"), Scarpellini non comunicherà al Venditore alcun dettaglio relativo alle carte di credito come garanzia per l’Ordine.

2.8 Cause di forza maggiore 

In presenza di una Causa di forza maggiore, Il Venditore non addebiterà al Cliente (e, laddove applicabile, rimborserà loro tramite voucher) eventuali commissioni, costi, spese e altri importi, inclusi la tariffa (non rimborsabile) o la penale per mancato ritiro, modifica dell’ordine o cancellazione, per (i) cancellazioni o modifiche degli ordini effettuati dai Clienti, o (ii) la parte dell’ordine che non ha potuto essere utilizzata e evasa per una Causa di forza maggiore. In caso di ragionevole e giustificato dubbio, Il Venditore potrà chiedere al Cliente di presentare ragionevoli prove del nesso causale tra la Causa di forza maggiore e la cancellazione, il mancato ritiro o le modifiche all’ordine (e fornire a Scarpellini, dietro richiesta di quest'ultima, una copia di tali prove). Affinché Scarpellini possa classificare una data cancellazione, mancata presentazione o modifica di un ordine come imputabile a una Causa di forza maggiore, Il Venditore dovrà informare Scarpellini entro 2 giorni lavorativi a decorrere (a) dalla data prevista della spedizione dell’ordine. Scarpellini non addebiterà alcuna commissione in caso di mancata presentazione o cancellazione o rispetto dell’ordine che non è stata evaso per una Causa di forza maggiore. 

3. LICENZA 

3.1 Con il presente, Il Venditore concede a Scarpellini una licenza (o sub-licenza, laddove applicabile) non esclusiva, esente da royalty e valida in tutto il mondo, e i relativi diritti, che autorizzano a: 

(a) utilizzare, riprodurre, far riprodurre, distribuire, concedere in sub-licenza, comunicare, rendere disponibili in qualsiasi modo, e mostrare, gli elementi concordati dei Diritti sulla proprietà intellettuale del Venditore, forniti da quest'ultima a Scarpellini ai sensi del presente Contratto e necessari a Scarpellini per esercitare i suoi diritti e adempiere ai suoi obblighi ai sensi del presente Contratto; 

(b) utilizzare, riprodurre, far riprodurre, elaborare, distribuire, concedere in sub-licenza, mostrare e utilizzare (anche, a titolo esemplificativo, rappresentare pubblicamente, modificare, adattare, comunicare, riprodurre, copiare e rendere in qualsiasi modo disponibili al pubblico) le Informazioni sul Venditore. 

3.2 Scarpellini ha la facoltà di cedere in sub-licenza, rendere disponibili, divulgare e offrire le Informazioni sul Venditore (inclusi i relativi Diritti sulla proprietà intellettuale) del Venditore e delle offerte speciali messe a disposizione dal Venditore sulle Piattaforme, e tutti gli altri diritti e licenze indicati nel presente Contratto, tramite o in collaborazione con, società consociate e/o terzi di altro tipo o i siti web, le app, la piattaforma, gli strumenti ovvero altri dispositivi degli stessi (di seguito "Piattaforme di terzi"). 

3.3 Scarpellini non sarà in nessun caso legalmente responsabile nei confronti del Venditore per atti o omissioni di qualsiasi tipo posti in essere da Piattaforme di terzi. L'unico rimedio legale a disposizione del Venditore rispetto alle Piattaforme di terzi consisterà (i) nel chiedere a Scarpellini (che ne ha la facoltà, ma non il dovere) di disattivare e scollegare la Piattaforma di terzi in questione, o in alternativa (ii) nel risolvere il presente Contratto, sempre in conformità con i termini di quest'ultimo. 

4. POSIZIONAMENTO, RECENSIONI DEGLI OSPITI, MARKETING E MODELLO (AGENZIA) DI PAGAMENTO FACILITATO 

4.1 Posizionamento 

4.1.1 La posizione relativa al Venditore negli elenchi mostrati sulle Piattaforme (di seguito "Posizionamento") è stabilita in modo automatico e unilaterale da Scarpellini. Il posizionamento si basa su, ed è influenzato da, vari fattori, inclusi, a titolo esemplificativo, la percentuale della Commissione (che deve essere) pagata dal Venditore, la disponibilità minima indicata dal Venditore, il numero di ordini rispetto al numero di visite alla pagina del Venditore sulla Piattaforma (di seguito "Conversione"), il fatturato realizzato dal Venditore, la percentuale di cancellazioni, i punteggi delle Recensioni dei Clienti, la storia pregressa dell'assistenza ai clienti, il numero e il tipo di reclami da parte dei clienti e la puntualità nei pagamenti da parte del Venditore. 

4.1.2 Il Venditore può influire sul proprio posizionamento modificando la percentuale della Commissione e la disponibilità per determinati periodi e continuando a migliorare gli altri fattori. Il Venditore non può sporgere alcun reclamo a Scarpellini rispetto al suo Posizionamento, che si basa su un sistema automatico. Il sistema automatico di Posizionamento (di seguito definito) considera anche, tra i vari fattori, la puntualità dei pagamenti; di conseguenza, eventuali inadempimenti rispetto a un pagamento puntale della Commissione comportano un Posizionamento peggiore. 

4.2 Recensioni dei Clienti

4.2.1 Scarpellini chiederà ai Clienti che hanno ordinato dal Venditore di commentare il proprio ordine presso quest'ultimo e di assegnare un punteggio a determinati aspetti. 

4.2.2 Scarpellini si riserva il diritto di pubblicare sulle Piattaforme questi commenti e punteggi. Il Venditore prende atto del fatto che Scarpellini si limita a pubblicare tali commenti (senza alcun obbligo di verifica) e non è il redattore degli stessi. 

4.2.3 Scarpellini prodigherà ragionevoli sforzi per monitorare ed esaminare le recensioni dei Clienti per quanto concerne espressioni oscene o la menzione del nome/cognome di individui specifici. Scarpellini si riserva il diritto di rifiutare, modificare o rimuovere recensioni non favorevoli nel caso in cui tali recensioni contengano espressioni oscene o menzionino il nome/cognome di determinati individui. 

4.2.4 Scarpellini non prenderà parte ad alcuna discussione, trattativa o forma di corrispondenza con Il Venditore in merito alle Recensioni dei Clienti (ovvero al contenuto e alle conseguenze della pubblicazione o distribuzione delle stesse). 

4.2.5 Scarpellini non avrà alcuna responsabilità, e declina qualsiasi responsabilità (in senso lato e in senso strettamente legale) rispetto al contenuto e alle conseguenze dei commenti o delle recensioni (ovvero della pubblicazione o distribuzione degli stessi), a prescindere da tutto. 

4.2.6 Le Recensioni dei Clienti sono a uso esclusivo di Scarpellini e possono essere messe a disposizioni sulle Piattaforme di volta in volta rese disponibili da Scarpellini. Scarpellini conserva in via esclusiva la proprietà di tutti i diritti, titoli e interessi sulle Recensioni dei Clienti e relativi alle stesse (e tutti i Diritti sulla proprietà intellettuale degli stessi) e Il Venditore non ha diritto a (direttamente o indirettamente) pubblicare, reclamizzare, promuovere, copiare, recuperare, collegare con link (a homepage o pagine specifiche), integrare, ottenere, utilizzare, combinare, condividere, ovvero altrimenti usare, le Recensioni dei Clienti senza il previo consenso in forma scritta di Scarpellini. 

4.3 Marketing (online) e pubblicità PPC (pay-per-click) 

4.3.1 Scarpellini ha diritto a promuovere Il Venditore utilizzando la denominazione di quest'ultima nelle attività di marketing online, inclusi il marketing tramite e-mail e/o le pubblicità PPC (pay-per-click). Scarpellini svolge, a propria discrezione e a proprie spese, campagne di marketing online. 

4.3.2 Il Venditore è consapevole delle modalità di funzionamento dei motori di ricerca, inclusi il cd. spidering dei contenuti e il ranking degli URL. Scarpellini accetta che, nel caso in cui Il Venditore venga a conoscenza di condotte, poste in essere da Piattaforme di terzi, integranti violazione dei Diritti sulla proprietà intellettuale del Venditore, quest'ultima dovrà inviare a Scarpellini una notifica in forma scritta con i dettagli della condotta in questione e Scarpellini prodigherà sforzi ragionevoli dal punto di vista commerciale per assicurarsi che la parte in questione provveda a sanare la violazione. 

4.3.3 Il Venditore si impegna a non usare, mostrare, sfruttare, includere, utilizzare, indicare, o prendere appositamente di mira, il brand e il logo di Scarpellini (inclusi la denominazione commerciale, il marchio commerciale, il marchio di servizio e altri simboli identificativi o contrassegni analoghi) per confrontare i prezzi o per finalità di qualsiasi tipo (a prescindere che questo venga fatto sulla piattaforma del Venditore o sulla piattaforma, sul sistema, sul motore o su un dispositivo di altro tipo di una terza parte), fatta salva autorizzazione in forma scritta di Scarpellini. Il Venditore non dovrà (direttamente o indirettamente) utilizzare o creare pubblicità PPC (pay-per-click) su siti di (meta)ricerca con redirect pubblicitari e link alla landing page del Venditore sulle Piattaforme in cui la stessa è reclamizzata, promossa e/o inclusa (è vietato il cd. double serving). Il Venditore avrà diritto a fare offerte sul brand Scarpellini e a utilizzare lo stesso per le proprie campagne di web-marketing (PPC). 

4.4 Pagamento Facilitato on line 

Con il presente, Il Venditore prende atto delle Linee guida sul Pagamento Facilitato on line, acconsentendovi e accettandole (e con il presente conferma, inoltre, di averle ricevute), così come accluse nell'Allegato e di volta in volta modificate (tramite notifica in forma scritta con preavviso di 15 giorni), volte a semplificare il pagamento al Venditore dell’ordine da parte del cliente e il saldo della Commissione (come applicabili). 

5. DICHIARAZIONI E GARANZIE 

5.1 Per l'intero periodo di validità del presente Contratto, Il Venditore dichiara e garantisce a Scarpellini quanto segue: 

(i) Il Venditore dispone dei diritti, delle facoltà e dell'autorità necessari per utilizzare, operare, possedere (come applicabile a seconda dei casi), cedere in (sub) licenza e permettere a Scarpellini di rendere disponibile sulle Piattaforme (a) la Società in questione, e (b) i relativi Diritti sulla proprietà intellettuale, descritti o indicati nelle Informazioni sul Venditore disponibili sulle Piattaforme; 

(ii) Il Venditore è in possesso di, ed è conforme a, tutti i permessi, licenze e autorizzazioni, registrazioni e requisiti governativi di altro tipo necessari per condurre, svolgere e continuare le proprie operazioni ed attività e per mettere la Società a disposizione per gli ordini sulla Piattaforme; 

(iii) Il Venditore (che include, per le finalità della presente garanzia, sia l'operatore sia il titolare della Società) e i suoi direttori e titolari, diretti, indiretti, beneficiari (ultimi) e i rispettivi amministratori, non sono in alcun modo collegati a, non fanno parte di, non sono coinvolti in, non sono collegati a, sotto il controllo di, gestiti da o posseduti da: 

(a) terroristi o organizzazioni terroristiche; 

(b) parti/individui (i) inseriti negli elenchi di soggetti ed entità specificamente designati e individui/entità oggetto di divieti, o (ii) altrimenti soggetti a qualsiasi embargo commerciale o sanzione economica, finanziaria o commerciale, e 

(c) parti/individui incriminati per riciclaggio di denaro, corruzione, abuso d'ufficio o frode. 

In caso di violazioni della presente Clausola 5.1 paragrafo (iii), Il Venditore dovrà inviare immediatamente apposita notifica a Scarpellini. 

5.2 Durante il periodo di validità del presente Contratto, ciascuna Parte dichiara e garantisce alla Controparte quanto segue: 

(i) di disporre di tutte le facoltà e autorizzazioni aziendali necessarie per stipulare il presente Contratto ed adempiere ai propri obblighi ai sensi dello stesso; 

(ii) di aver seguito tutte le procedure aziendali richieste per autorizzare la stipula e il soddisfacimento del presente Contratto; 

(iii) che il presente Contratto rappresenta, per la Parte, obblighi legalmente validi e vincolanti in conformità con i suoi termini, e 

(iv) che ciascuna Parte opererà in conformità con le leggi, i codici, le normative, le ordinanze e le norme governative applicabili nel Paese, nello stato o nel comune in cui la Parte è registrata per quanto concerne i prodotti (che verranno) offerti e/o i servizi (che verranno) resi dalla Parte in questione. 

5.3 Fatto salvo dove diversamente indicato nel presente Contratto, le Parti non rilasciano alcuna dichiarazione o garanzia, esplicita o implicita, rispetto all'oggetto del presente Contratto e con il presente escludono, rispetto allo stesso, qualsiasi tipo di garanzia implicita, inclusa qualsiasi garanzia implicita rispetto alla commerciabilità o idoneità per una particolare finalità. 

5.4 Scarpellini declina ed esclude espressamente qualsiasi tipo di responsabilità legale nei confronti del Venditore/Società rispetto a eventuali guasti, interruzioni, tempi morti, interruzioni o indisponibilità (temporanee e/o parziali) delle Piattaforme, del Servizio e/o dell'Extranet. Scarpellini offre (e  il Venditore accetta) il Servizio, la Piattaforma e la Extranet "così come sono" e "come disponibili". 

6. INDENNIZZI E RESPONSABILITÀ 

6.1 Ciascuna Parte (di seguito "Parte indennizzante") sarà responsabile nei confronti della Controparte e dovrà compensare, manlevare e indennizzare la Controparte (o i direttori, funzionari, dipendenti, agenti, le società consociate e i collaboratori a contratto della stessa) (di seguito "Parte indennizzata") rispetto a danni e perdite diretti(esclusi produzione non realizzata, utili non conseguiti, decremento del fatturato, perdita di contratti, perdita o danni all'avviamento o alla reputazione, perdita di risarcimenti o danni o perdite speciali, indiretti, o consequenziali), responsabilità legali, obblighi, costi, richieste di risarcimento, richieste di qualsiasi tipo, interessi, sanzioni, procedimenti legali e spese (incluse, a titolo esemplificativo, ragionevoli parcelle degli avvocati e spese legali) che siano stati effettivamente pagati, sostenuti o subiti dalla Parte indennizzata a seguito di: 

(i) una violazione del presente Contratto posta in essere dalla Parte indennizzante, oppure 

(ii) qualsiasi richiesta di risarcimento da parte di terzi di qualsiasi tipo motivata da una violazione (asserita) dei relativi Diritti sulla proprietà intellettuale posta in essere dalla Parte indennizzante. 

6.2 Il Venditore dovrà indennizzare, compensare e manlevare per intero Scarpellini (o i direttori, funzionari, dipendenti, agenti, le società consociate e i collaboratori a contratto della stessa) per qualsiasi responsabilità legale, costo, spesa (incluse, a titolo esemplificativo, ragionevoli parcelle degli avvocati e spese legali), danni, perdite, obblighi, richieste di qualsiasi tipo, interessi, sanzioni e procedimenti legali pagati, sostenuti o subiti da Scarpellini (o dai direttori, funzionari, agenti, dalle società consociate e dai collaboratori a contratto della stessa) in relazione a quanto segue: 

(i) qualsiasi richiesta avanzata dai Clienti rispetto a informazioni imprecise, inesatte o fuorvianti sul Venditore presenti sulle Piattaforme; 

(ii) qualsiasi richiesta avanzata dai Clienti rispetto a, o collegata a, un ordine effettuato al Venditore; 

(iii) qualsiasi richiesta avanzata dai Clienti considerata interamente o parzialmente a rischio del Venditore (inclusi i direttori, i dipendenti, gli agenti, i rappresentanti e i locali di quest'ultima), incluse le richieste relative ai servizi/prodotti offerti dal Venditore (ovvero alla mancanza degli stessi) o insorte a seguito di illeciti, frodi, dolo, negligenza o inadempimenti contrattuali (anche per quanto concerne l’Ordine del Cliente) posti in essere dal Venditore o a questa imputabili (inclusi i direttori, i dipendenti, gli agenti, i rappresentanti e i locali di quest'ultima) rispetto a un Cliente o ai suoi prodotti; 

(iv) qualsiasi richiesta di risarcimento (inclusi costi, spese, interessi, sanzioni pecuniarie e responsabilità legali di altro tipo) avanzate nei confronti di Scarpellini (o da questo sostenute) in relazione a, o come conseguenza di, quanto segue: (1) inadempimenti o negligenza da parte del Venditore per quanto concerne la puntualità, l'esattezza e la precisione (a) della registrazione presso le autorità fiscali competenti, oppure (b) di qualsiasi pagamento, riscossione, versamento o trattenuta di qualsiasi Tributo, commissione e sovrattassa applicati a, o basati su, servizi resi e degli altri oneri ai sensi del presente nella giurisdizione competente (inclusi il Prezzo dei prodotti e altri importi riscossi o elaborati ai sensi del presente Contratto e il pagamento delle relative commissioni), (2) eventuali richieste di risarcimento e responsabilità fiscali rivolte o imputate a Scarpellini per tributi di cui è responsabile (anche ai sensi di legge) il Venditore, o, che ai sensi di legge Scarpellini deve pagare, riscuotere, trattenere o versare per conto del Venditore o in vece di quest'ultima. 

6.3 Fatto salvo laddove diversamente indicato nel presente Contratto, la responsabilità massima aggregata di ciascuna delle Parti nei confronti di una qualsiasi parte per tutte le richieste di risarcimento avanzate dalla stessa in un anno in relazione al presente Contratto, ovvero ai sensi dello stesso, non potrà superare la commissione aggregata ricevuta o pagata dalla Parte l'anno precedente o la somma di EURO 50.000 (l'importo più basso tra i due), fatti salvi illeciti, frodi, condotte dolose, grave negligenza, deliberata astensione dalla divulgazione e raggiri dolosi posti in essere dalla Parte responsabile (cioè la Parte indennizzante), nel qual caso alla stessa non si applica alcuna limitazione di responsabilità. Le Parti prendono atto del fatto che, e accettano che, nessuna delle limitazioni di responsabilità di cui alla Clausola 6 si applicherà agli indennizzi relativi a richieste di risarcimento avanzate da terzi (es. le richieste di risarcimento dei Clienti di cui al punto 6.2) o a responsabilità di terze parti. 

6.4 In caso di richieste di risarcimento avanzate da terzi, le Parti agiranno in buona fede e prodigheranno sforzi ragionevoli da un punto di vista commerciale per consultarsi, collaborare ed assistersi vicendevolmente nella difesa e/o composizione dell'istanza. La Parte indennizzante avrà diritto a gestire la richiesta di risarcimento e la difesa (di concerto e mutuo accordo con la Parte indennizzata e nel debito rispetto degli interessi di entrambe le parti) e le Parti non dovranno rilasciare dichiarazioni, depositare documenti, accettare sentenze o concordare compromessi o forme di compensazione senza la previa autorizzazione in forma scritta della Controparte (autorizzazione che non dovrà essere indebitamente trattenuta, rimandata o condizionata).

6.5 Le Parti non saranno in nessun caso legalmente responsabili nei confronti della Controparte per danni o perdite indiretti, speciali, punitivi, incidentali o consequenziali (inclusi produzione non realizzata, utili non conseguiti, decremento del fatturato, perdita di contratti, perdite o danni all'avviamento o alla reputazione, risarcimenti persi), a prescindere che tali danni derivino (secondo quanto asserito) da inadempimenti contrattuali, illeciti o circostanze di altro tipo (anche qualora i soggetti interessati siano stati avvisati della possibilità di tali danni o perdite). Con il presente si esprime una rinuncia esplicita rispetto ai danni e alle perdite di cui sopra e si declina qualsiasi responsabilità in tal senso. 

6.6 Ciascuna Parte prende atto del fatto che i rimedi messi a disposizione dalla legge potrebbero essere insufficienti a proteggere la Controparte rispetto a violazioni del presente Contratto e che, senza alcun pregiudizio agli altri diritti e rimedi legali altrimenti disponibili alla Controparte, ciascuna Parte avrà diritto a determinati rimedi ingiuntivi e adempimenti (coattivi) specifici. 

6.7 In caso di cancellazione ordini da parte di Venditore o Cliente il metodo di rimborso sarà tramite Voucher e buono acquisto per la piattaforma stessa, nominale non trasferibile valido 1 anno dalla data emissione.

7. PERIODO DI EFFICACIA, RISOLUZIONE E SOSPENSIONE 

7.1 Fatto salvo laddove diversamente concordato, il presente Contratto inizierà ad avere efficacia a partire dalla data dello stesso e continuerà ad avere efficacia per un periodo di tempo indeterminato. Le Parti hanno la facoltà di risolvere il presente Contratto in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, tramite notifica scritta alla Controparte con preavviso obbligatorio di 14 giorni. 

7.2 Le Parti hanno la facoltà di risolvere il presente Contratto (e "rimuovere" Il Venditore sulle Piattaforme) e di sospendere temporaneamente (interamente o in parte) il presente Contratto o gli obblighi, impegni e garanzie nei confronti della Controparte), con efficacia immediata e senza obbligo di notifica di inadempimento, in caso di: 

(a) una violazione sostanziale di qualsiasi termine del presente Contratto posta in essere dalla Controparte (es. ritardo nei pagamenti, insolvenza, l'aver fornito informazioni inesatte o l'aver ricevuto un numero significativo di reclami da parte dei Clienti); oppure 

(b) la presentazione della documentazione o di un'istanza di fallimento, insolvenza o sospensione dei pagamenti (ovvero atti o eventi simili) rispetto alla Controparte. 

7.3 Qualsiasi notifica o messaggio da parte di Scarpellini riportanti, in riferimento al Venditore e/o sul sito web, diciture come "chiusura", "chiudere", "chiuso", ovvero diciture simili, equivarranno alla risoluzione del presente Contratto. In caso di risoluzione, sospensione o chiusura, il Venditore dovrà rispettare gli ordini dei Clienti e pagare tutte le commissioni (inclusi, laddove applicabile, costi, spese e interessi) dovute per tali ordini ai sensi dei termini del presente Contratto. Al momento della risoluzione o sospensione del Contratto, e fermo restando il diritto di Scarpellini di rimuovere (in modo permanente) dalla Piattaforma il Venditore, Scarpellini avrà diritto a conservare e mantenere sulla Piattaforma la pagina del Venditore, che verrà indicata come non disponibile (status: "operazioni chiuse") fino al momento in cui tutti gli importi dovuti, incluse eventuali commissioni (future), non siano stati saldati nella loro interezza. 

7.4 Gli eventi di seguito riportati verranno sempre considerati come violazione sostanziale e daranno diritto a Scarpellini di risolvere immediatamente (chiudere) o sospendere, senza obbligo di notifica di inadempimento, il Contratto (o parte degli obblighi, degli impegni e delle garanzie ai sensi dello stesso): 

(i) Il Venditore non ha versato le Commissioni entro la relativa data di scadenza;
(ii) Il Venditore ha pubblicato sulla Extranet Informazioni sui prodotti inesatte o fuorvianti; 

(iii) Il Venditore non ha gestito bene le informazioni presenti sulla Extranet, circostanza che si è tradotta in ordini senza disponibilità del prodotto (overbooking) presso la stessa; 

(iv) Il Venditore non ha accettato un ordine al prezzo riportato sullo stesso; (v) il Venditore ha addebitato tariffe maggiorata a uno o più Ordini; 

(v) Il Venditore ha effettuato un addebito sulla carta di credito di un Cliente senza essere statao espressamente autorizzato in tal senso (il Cliente accorda espressamente il proprio consenso se effettua un ordine non-rimborsabile o con pagamento anticipato); 

(vi) Scarpellini ha ricevuto uno o più reclami gravi e legittimi da parte di uno o più Clienti che hanno effettuato un ordine presso il Venditore; 

(vii) usi indebiti del processo relativo alle Recensioni degli Clienti con condotte che si traducono nella presenza, sulle Piattaforme, di recensioni che non rispecchiano effettivi ordini effettuati al Venditore da parte di persone realmente esistenti; 

(viii) condotte inappropriate, illegali o non professionali nei confronti dei Clienti o del personale di Scarpellini; 

(ix) problemi o rischi (asseriti) relativi a sicurezza, salute o privacy per quanto concerne il Venditore o i suoi prodotti (il Venditore dovrà, a proprie spese e alla prima richiesta di Scarpellini, presentare i relativi permessi, licenze, certificati, ovvero dichiarazioni di altro tipo, rilasciati da un perito indipendente, comprovanti e attestanti la sua conformità con tutte le leggi e legislazioni applicabili (in materia di sicurezza, salute e privacy). 

7.5 Al momento della risoluzione e fatto salvo laddove diversamente indicato, il presente Contratto non sarà più valido per la Parte che procede con la risoluzione e cesserà di avere efficacia, senza arrecare alcun pregiudizio ai diritti e ai rimedi legali della Controparte rispetto a eventuali indennizzi o inadempimenti posti in essere dalla Parte che ha proceduto con la risoluzione del presente Contratto. Le Clausole 2.3, 6, 7.6, 8, 9 e 10 continueranno ad essere valide anche a seguito della risoluzione (lo stesso discorso vale per clausole analoghe che per loro stessa natura continueranno ad avere efficacia dopo la risoluzione). 

7.6 In caso di "passaggio di proprietà" rispetto alla titolarità o alla gestione della Società/Impresa individuale (inclusi cessioni, trasferimenti o novazioni del presente Contratto), il Venditore prende atto del fatto che, e accetta che, il nuovo proprietario/amministratore avrà diritto a usare le Informazioni sul Venditore messi a disposizione o usati dal Venditore prima del passaggio di proprietà (incluse le Recensioni dei Clienti) e avrà accesso ai dati (finanziari e operativi) relativi a performance, gestione e clienti, e il Venditore sarà, e continuerà comunque ad essere, responsabile (anche ai sensi di legge) della totalità degli obblighi, richieste e responsabilità legali relativi al periodo, o maturati nel periodo, antecedente al passaggio di proprietà. 

7.7 Scarpellini avrà diritto a risolvere il presente Contratto con effetto immediato in caso di (risoluzione dovuta a) violazioni contrattuali (inclusi inadempimenti o mancati adempimenti rispetto agli obblighi ai sensi degli stessi) di qualsiasi contratto stipulato da Scarpellini e del Venditore (o da qualsiasi parte controlli, o possieda, direttamente o indirettamente, i prodotti, sia controllata del Venditore o sia sotto il controllo congiunto del Venditore). 

8. SCRITTURE E DOCUMENTI CONTABILI 

8.1 I sistemi, registri e documenti contabili di Scarpellini (inclusi la Extranet, il Prospetto sugli ordini online, i sistemi finanziari di Scarpellini e le e-mail) verranno considerati come evidenza definitiva dell'esistenza e del ricevimento da parte del Venditore degli ordini effettuati dai Clienti e dell'importo della Commissione del Venditore o dei danni o costi dovuti a Scarpellini ai sensi del presente Contratto, fatto salvo il caso in cui il Venditore presenti ragionevoli e credibili prove attestanti il contrario. 

8.2 Il Venditore dovrà, alla prima richiesta di Scarpellini, assistere Scarpellini e collaborare in pieno con la stessa (e divulgare tutte le informazioni ragionevolmente necessarie in tal senso) per identificare il beneficiario (ultimo), l'amministratore e/o il soggetto che controlla la Società. 

8.3 Il Venditore è obbligato a comunicare a Scarpellini la decisione di Concordato della Società, di difficolta Societarie della Società registrata o del suo Amministratore.

9. RISERVATEZZA 

9.1 Le Parti prendono atto del fatto che, e accettano che, nell'adempimento del presente Contratto, ciascuna Parte potrebbe, direttamente o indirettamente, avere accesso, ovvero essere esposta, a informazioni riservate della Controparte (di seguito "Informazioni riservate"). Le Informazioni riservate comprendono i Dati dei clienti, il volume del fatturato, i piani aziendali e di marketing, le informazioni aziendali, finanziarie, tecniche, operative, ovvero informazioni di altro tipo non di pubblico dominio, che la parte divulgante indica come private o riservate o che la parte ricevente verosimilmente sa di dover trattare come private e riservate. 

9.2 Ciascuna Parte accetta: (a) che tutte le Informazioni riservate rimarranno di esclusiva proprietà della parte divulgante e la parte ricevente non le utilizzerà per finalità diverse dall'adempimento del presente Contratto; (b) che dovrà preservare, e adottare misure prudenti affinché i suoi dipendenti, funzionari, rappresentanti, collaboratori a contratto e agenti (di seguito "Soggetti autorizzati") preservino, la riservatezza e la segretezza delle Informazioni riservate; (c) che divulgherà le Informazioni riservate in via esclusiva ai Soggetti autorizzati che necessitino di conoscere tali informazioni per adempiere al presente Contratto; (d) che non copierà, pubblicherà, divulgherà a terzi, o utilizzerà in modi diversi da quelli previsti dai termini del presente, le Informazioni riservate (e adotterà misure prudenti per assicurare che i Soggetti autorizzati non facciano quanto sopra); e (e) che restituirà o distruggerà tutte le copie (cartacee e in formato elettronico) delle Informazioni riservate, dietro richiesta in forma scritta della Controparte. 

9.3 Fermo restando quanto sopra, (a) le Informazioni riservate non comprendono quelle informazioni (i) che sono o diventano di pubblico dominio senza alcun atto o omissione posti in essere dalla parte a cui sono state divulgate, (ii) che erano possedute dalla parte destinataria della divulgazione prima della data del presente Contratto, (iii) che vengono divulgate alla parte ricevente da una terza parte che non ha alcun obbligo di riservatezza rispetto alle stesse, o (iv) che devono essere divulgate ai sensi della legge o di una sentenza di un tribunale, di una citazione in giudizio o di un'autorità governativa, e (b) niente di quanto contenuto nel presente Contratto potrà impedire a una Parte di divulgare (o porre limiti e restrizioni in tal senso) il presente Contratto, inclusi i dati tecnici, operativi, finanziari e sulla performance, in modo confidenziale a una società consociata (del gruppo). 

10. DISPOSIZIONI VARIE ED EVENTUALI 

10.1 Le Parti non hanno diritto a cedere, trasferire, gravare alcuno dei propri diritti e/o obblighi ai sensi del presente Contratto senza la previa autorizzazione in forma scritta della Controparte; in deroga a quanto sopra, Scarpellini può cedere, trasferire, gravare i propri diritti e/o obblighi ai sensi del presente Contratto (parzialmente, integralmente o come di volta in volta stabilito) a una consociata, senza che sia necessario il previo consenso in forma scritta del Venditore. A dispetto di qualsiasi indicazione in senso contrario, qualsiasi cessione, novazione o trasferimento da parte del Venditore non svincolerà il cedente (o il soggetto che effettua il trasferimento) dai propri obblighi ai sensi del presente Contratto. 

10.2 Tutte le notifiche e comunicazioni (scritte oppure online) dovranno essere in lingua italiana e trasmesse a mezzo e- mail o tramite corriere espresso prioritario per via aerea all'indirizzo o al numero di fax indicati nel Contratto o usando la casella di posta della Extranet (sezione notifiche/azioni) disponibile al Venditore. 

10.3 Il presente Contratto (inclusi i relativi allegati, appendici e documenti annessi, che costituiscono parte integrante del presente Contratto) rappresenta l'intero accordo e l'intera intesa delle Parti rispetto all'oggetto dello stesso e sostituisce, ovvero subentra a, qualsiasi contratto, accordo, offerta (non) vincolante, intesa o dichiarazione in merito allo stesso oggetto (anche quelli conclusi di persona con il Venditore). 

10.4 Nel caso in cui una qualsiasi disposizione del presente Contratto sia, ovvero si riveli, invalida o non vincolante, le Parti continueranno ad essere vincolate da tutte le altre disposizioni. In tal caso, le Parti provvederanno a sostituire la disposizione non vincolante o invalida con disposizioni valide e vincolanti che abbiano un effetto il più simile possibile a quello della disposizione invalida e non vincolante, alla luce dei contenuti e delle finalità del presente Contratto. 

10.5 Fatto salvo laddove diversamente indicato nel presente Contratto, il presente Contratto sarà disciplinato e interpretato in via esclusiva dalle leggi dell’Argentina. Fatto salvo laddove diversamente indicato nel presente Contratto, eventuali azioni legali risultanti dal presente Contratto o collegate allo stesso dovranno essere intentate in via esclusiva presso il tribunale competente di Mendoza, in Argentina, e verranno gestite dallo stesso. 

10.6 Le Parti prendono atto del fatto che, e accettano il fatto che, a dispetto della presente Clausola 10.6, nulla di quanto contenuto nel presente Contratto impedirà a Scarpellini (o porrà limitazioni in tal senso) di esercitare i propri diritti, di intentare una qualsiasi causa o procedimento, o di richiedere rimedi ingiuntivi temporanei o (specifici) adempimenti (coattivi) presso i tribunali competenti nella località in cui è sita o registrata la Società del Venditore, ai sensi della giurisdizione competente in cui è sita o registrata la Società del Venditore, e, rispetto a tale finalità, il Venditore rinuncia al suo diritto di appellarsi ad altre giurisdizioni o leggi applicabili a cui potrebbe aver diritto. 

10.7 La versione originale in lingua italiana dei presenti Termini potrebbe essere stata tradotta in altre lingue. Le traduzioni della versione in italiano dei Termini sono esclusivamente traduzioni di servizio offerte come cortesia e il Venditore non potrà ottenere alcun diritto sulla base di queste traduzioni. In caso di dispute in merito ai contenuti o all'interpretazione dei termini e delle condizioni del presente Contratto, o in caso di contraddizioni, ambiguità, difformità, o discrepanze, tra la versione in lingua italiana e qualsiasi traduzione dei presenti Termini, prevarrà la versione in lingua italiana, che verrà ritenuta definitiva e vincolante. Nei procedimenti legali verrà utilizzata la versione in lingua italiana.

10.8 Per (ovvero come corrispettivo per) la stipula, consegna, sigillatura, registrazione, presentazione e/o l'applicazione, l'adempimento e le prestazioni ai sensi del Contratto o in conformità con lo stesso, il Venditore (inclusi i suoi dipendenti, amministratori, funzionari, agenti e rappresentanti di altro tipo) (i) non dovranno, direttamente o indirettamente, (a) offrire, promettere o consegnare a terzi (inclusi funzionari pubblici e funzionari, rappresentanti o candidati di partiti politici), o (b) cercare, accettare o ricevere, in prima persona o per conto di altri, doni, pagamenti, ricompense, corrispettivi o benefici di qualsiasi tipo, che si configurano come (ovvero sono passibili di essere interpretati come) tangenti o prassi illegali o finalizzate alla corruzione, e (ii) dovranno osservare tutte le leggi applicabili che disciplinano la lotta alla corruzione e alle prassi e ai doni finalizzati alla corruzione. 

10.9 Il Contratto può essere firmato online o in alternativa apponendo la propria firma su una copia distinta in formato pdf o una copia trasmessa via mail, che verranno considerate come autentiche, valide e vincolanti. Il Contratto inizierà ad avere efficacia e validità dal momento della conferma scritta dell'accettazione e approvazione del Venditore da parte di Scarpellini. Registrandosi ed iscrivendosi come Venditore al programma partner di Scarpellini, il Venditore prende atto dei termini e delle condizioni del presente Contratto, accorda il proprio consenso agli stessi e li accetta. Per essere valido, vincolante e applicabile, il Contratto non necessita di alcun sigillo o timbro. 

10.10 Le leggi e le normative contro il riciclaggio di denaro, la corruzione, il finanziamento del terrorismo e l'evasione fiscale, vietano a Scarpellini di mettere il Servizio a disposizione di un conto corrente (di seguito "Conto corrente") e accettare pagamenti da, o effettuare, elaborare, o facilitare, pagamenti verso, un Conto corrente non relativo alla giurisdizione in cui è sita la Società del Venditore e (in ogni caso) qualora non vengano soddisfatti uno o più dei seguenti requisiti. Con il presente Il Venditore dichiara e garantisce, a prescindere dalla giurisdizione del Conto corrente, quanto segue: 

(i) Di possedere, ed essere conforme a, tutti i permessi, licenze e altre autorizzazioni governativi necessari per condurre, completare e continuare le proprie operazioni e attività (incluso il mantenimento e l'utilizzo del Conto corrente); 

(ii) Di essere il titolare del Conto corrente; 

(iii) che i pagamenti e i trasferimenti da e verso il Conto corrente si basano sulla legge del libero mercato e sono conformi a tutte le leggi, legislazioni, codici, normative, ordinanze e norme applicabili e non integrano violazione di leggi, trattati, normative, codici o legislazioni applicabili in materia di lotta al riciclaggio di denaro, alla corruzione, al finanziamento del terrorismo e all'evasione fiscale; e 

(iv) che il Conto corrente non viene (direttamente o indirettamente) utilizzato per attività di riciclaggio di denaro, terrorismo, evasione o elusione fiscale o altre attività illegali. 

Con il presente, Il venditore accetta di compensare e indennizzare pienamente Scarpellini  per danni, perdite, richieste di risarcimento, sanzioni, multe, costi e spese sostenuti, ricevuti o subiti da Scarpellini  (o dalle società consociate del gruppo, inclusi i rispettivi amministratori, funzionari, dipendenti, agenti e rappresentanti) per rivendicazioni (minacciate o presentate), incluse eventuali sanzioni, da parte di qualsiasi ente pubblico, autorità, organizzazione, azienda, parte o persona, secondo cui il pagamento verso il Conto corrente, attraverso lo stesso oppure dallo stesso, sarebbe illegale o costituirebbe violazione delle leggi, normative, codici o legislazioni applicabili (in materia di lotta alla corruzione, al riciclaggio di denaro, all'evasione fiscale e al finanziamento del terrorismo). 

10.11 Scarpellini potrà di volta in volta aggiornare e correggere i Termini generali del servizio (inclusi gli allegati), previa comunicazione scritta (es. e-mail o notifica tramite il sistema) al Venditore con preavviso obbligatorio di 15 giorni. La versione aggiornata o corretta sostituirà la versione esistente (attuale) e subentrerà alla stessa, con l'efficacia indicata nella notifica di sostituzione o aggiornamento. 

Le presenti Condizioni di Utilizzo e di Vendita disciplinano le relazioni commerciali esistenti tra ‘Scarpellini ’ e l'autore dell'ordine (di seguito denominato Cliente) i cui dati personali sono indicati nel modulo di registrazione e nel modulo d'ordine formulato on-line o inoltrato per e-mail, per posta o comunicato per telefono.



Le Condizioni Generali riportate di seguito rendono comprensibile i diritti, gli obblighi, le esclusioni di garanzia e le responsabilità che potrebbero applicarsi al cliente. Effettuando un ordine di un prodotto o di un servizio sul sito https://www.scarpellini.it, nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione, compreso e accettato in ogni sua parte, tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura di acquisto, l'offerta delle specifiche dei prodotti, e le presenti Condizioni Generali nella loro interezza. Qualsiasi condizione formulata dal Cliente non conforme alle presenti Condizioni Generali sarà ritenuta non valida. Le presenti Condizioni Generali potranno subire tutte le modifiche rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti. Con il presente contratto, Scarpellini  offre i beni e i servizi indicati dal Cliente nel modulo d'ordine, da considerarsi parte integrante del contratto. Il contratto stipulato tra Scarpellini  e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di Scarpellini . Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Il Cliente dichiara di non avere inserito nel modulo d'ordine dati falsi o di fantasia, e dichiara pertanto che i dati inseriti sono corrispondenti ai propri. Scarpellini  si riserva di perseguire nelle opportune sedi ogni violazione e abuso. Gli obblighi assunti dal Cliente nonché la garanzia del buon fine della procedura di pagamento effettuata dal Cliente, hanno carattere essenziale per Scarpellini , che si riserva il diritto, in caso di inadempimento di uno dei suddetti obblighi, di risolvere il contratto di diritto, fatto salvo l'eventuale diritto al risarcimento del danno. Se il Cliente è un consumatore finale, una volta conclusa la procedura di registrazione al sito e/o la procedura di acquisto, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali, nel rispetto di quanto previsto dagli art. 3 e 4 del D.L. 185/1999 sulle vendite a distanza. 

La registrazione al Sito è facoltativa. Nella fase di registrazione il Cliente deve fornire dati personali, quelli necessari alla gestione dei suoi ordini, e indicare un indirizzo e-mail e una password che gli consentirà di accedere al proprio pannello di controllo per effettuare acquisti sul Sito, con massima riservatezza e tranquillità. Dopo la registrazione, il Cliente riceve una e-mail di conferma, a seguito della quale potrà accedere al carrello del Sito effettuando il Login inserendo l'indirizzo e-mail e la password indicate nel modulo di registrazione. La registrazione va effettuata solo la prima volta, in futuro il Cliente potrà accedere al proprio carrello usando gli stessi dati di Login. Vi consigliamo pertanto a trascrivere l'indirizzo e-mail e la password. Il Cliente registrato può modificare in qualsiasi momento i propri dati tramite il link “Il mio Account” presente nel Sito o chiederne la cancellazione. 

Inoltre il Cliente può indicare nella sua Rubrica differenti indirizzi per il recapito dei prodotti ordinati nonché i dati per l’eventuale fatturazione della merce acquistata. Le informazioni tecniche inserite nel Sito, sono ricavate dalle informazioni pubblicate dalle case produttrici dei beni inseriti nel nostro catalogo. Scarpellini , pertanto, si riserva la facoltà di modificare e/o adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei prodotti del catalogo, in base a quanto sarà comunicato dai produttori, anche senza preavviso alcuno. 

Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel sito. Il contratto stipulato tra SCARPELLINI e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di SCARPELLINI. Poiché l'accesso e la possibilità di inoltrare l'ordine on-line, modificano in tempo reale la disponibilità dei prodotti, Scarpellini  non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata. Nei casi in cui uno o più prodotti ordinati dal Cliente non dovessero risultare disponibili o dovessero essere difettosi o avariati, il Cliente sarà contattato per e-mail oppure telefonicamente da Scarpellini entro 5 giorni lavorativi, e gli sarà comunicato il tempo di attesa per un nuovo approvvigionamento e la relativa consegna dei prodotti. La modifica della quantità dei prodotti presenti in magazzino avviene continuamente, pertanto le quantità indicate sono da ritenersi indicative e non rappresentano in nessun caso un obbligo contrattuale. Nei casi in cui il Cliente acquisti prodotti indicati come In Arrivo/Prenotabili/Su ordinazione/Non Disponibili, sarà successivamente messo al corrente dei tempi di consegna. Le caratteristiche tecniche ed estetiche dei prodotti in catalogo sono sempre indicative. L'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura, può essere fotografata fiorita anche se in realtà quella inviata deve ancora fiorire o anche le dimensioni possono servire da esempio di come una pianta da noi venduta potrebbe diventare dopo uno o due anni. Tutte le informazioni di supporto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di un singolo prodotto. Tutti i prezzi inseriti sul Sito, sono da intendersi prezzi IVA Inclusa tranne se diversamente indicato; I prezzi rispettano l'operazione effettuata ai sensi dell'ART. 1, comma da 54 a 89 della legge n 190/2014 regime forfettario e valgono esclusivamente per gli acquisti su Internet. Scarpellini  si riserva il diritto di modificare i prezzi dei prodotti in qualsiasi momento, tuttavia i prezzi fatturati e riportati nel modulo d'ordine e nella conferma d’ordine, sono quelli a catalogo e coincidenti, a meno di errori, con quelli in vigore al momento dell'ordine. In caso di divergenza tra prezzi a catalogo online e quelli effettivamente in vigore al momento dell'ordine effettuato dal Cliente, a causa di un errore di battitura, pubblicazione, edizione o calcolo sul Sito, prevarrà sempre la tariffa in vigore. In questi casi, il Cliente potrà tuttavia annullare il suo ordine segnalandoci il problema. Tutti i prezzi indicati nel Sito sono espressi in Euro seguendo le regole comunitarie e arrotondando a due cifre decimali il prezzo unitario comprensivo di tasse. Scarpellini  non garantisce direttamente la qualità degli articoli proposti in vendita. Ogni prodotto è controllato dai nostri fornitori che ne sono garanti.



Pagamenti e spedizioni. 

Per tutti gli acquisti provenienti dai paesi non appartenenti alla Comunità Europea, eventuali spese doganali di importazione saranno a carico del destinatario. SCARPELLINI non ha alcun controllo sui dazi doganali di importazione che possono variare da Paese a Paese. Contattare la dogana del proprio paese per verificare i costi d’importazione.


Per informazioni dettagliate sulle modalità di pagamento accettate, consultare la sezione Ordini e Pagamenti che è parte integrante delle presenti Condizioni Generali. Per informazioni relativamente alle modalità di spedizione, i tempi e relativi costi, consultare la pagina Spedizioni che è parte integrante delle presenti Condizioni Generali. 

Nessuna responsabilità può essere imputata a SCARPELLINI in caso di ritardo nell'evasione dell'ordine o nella consegna di quanto ordinato. In ogni caso si ricorda che al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero dei colli (numero di pacchi) in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto anticipato via e-mail; che il pacco risulti integro, non danneggiato, non manomesso, o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo e fascette). Eventuali contestazioni devono essere immediatamente sollevate al trasportatore del corriere che effettua la consegna, in mancanza di queste, la merce sarà considerata consegnata correttamente, infatti, una volta firmato il documento del corriere senza riserve di verifica, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato. La merce viaggia sempre a rischio del Cliente, tuttavia quando il danno è provocato dal corriere, possiamo inoltrare una richiesta di sinistro solo se il Cliente ha constatato il danneggiamento del collo ed ha firmato "con riserva". Nei casi in cui il Cliente accetti con riserva oppure rifiuti la consegna, è pregato in ogni caso di informare Scarpellini  inviando al più presto possibile una mail a: info@scarpellini.it e in copia a help@scarpellini.it. In particolare se allo scarico della merce risulta un danno evidente all'imballo occorre: esprimere una riserva ovvero il pacco è accettato ma prima di firmare il documento dovrete scrivere nell'apposito spazio, "Accetto con diritto di riserva", descrivendo per iscritto in maniera dettagliata la natura del danno riscontrato, dopo aver aperto il pacco alla presenza del trasportatore del corriere; oppure respingere la merce danneggiata qualora non sia possibile accettare il pacco con riserva o nel caso il danno sia comunque visibile senza dover aprire il pacco, scrivendo nell’apposito spazio, “Rifiuto causa rottura/manomissione”. Nel caso di mancato ritiro entro il periodo di giacenza previsto presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all'atto dell'ordine per assenza dello stesso o per errato indirizzo specificato dal Cliente, l'ordine sarà automaticamente annullato e le spese di spedizione, incluse quelle per la restituzione del pacco al mittente, saranno addebitate interamente al Cliente. 

Fatturazione. 
Per gli ordini effettuati sul Sito, il Venditore della rete Scarpellini emette regolare fattura accompagnatoria o scontrino fiscale, per il quale faranno fede le informazioni fornite dal Cliente nel modulo di registrazione, con particolare riferimento ai campi Codice Fiscale, Nome Azienda e Partita IVA. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa, che avverrà dopo che il Cliente avrà effettuato il pagamento dell'intero importo previsto. Il documento sarà stampato in formato PDF e inviato via mail al cliente o eventualmente su richiesta dello stesso inserita in una busta chiusa e inviata unitamente alla merce. Scarpellini  si riserva la proprietà dei beni forniti fino a quando il Cliente non avrà adempiuto tutti gli obblighi nei suoi confronti e in particolare fino al pagamento integrale del prezzo. Questa riserva di proprietà non ostacola il trasferimento dei rischi che saranno comunque a carico del Cliente dal momento in cui i prodotti ordinati avranno lasciato i magazzini della Scarpellini  conformemente alle disposizioni di spedizione e consegna dei Prodotti. 

Resi, recessi, non conformità e garanzie. 
Scarpellini  opera in ottemperanza alle norme che regolano l’ambito degli acquisti on-line contenute nel decreto legislativo del 21 febbraio 2014, n. 21, che, in attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, e il CODICE DEL CONSUMO (decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206). E' possibile inoltre restituire un prodotto non conforme a quello richiesto ovvero per l'invio di un prodotto sbagliato, entro il termine tassativo di 5 giorni dalla avvenuta consegna, solo in questo caso le spese di restituzione sono a carico del venditore della rete Scarpellini . Per rispettare la scadenza è sufficiente inviare per tempo "la richiesta di reso" del prodotto che si vuole restituire, il cliente riceverà una mail di conferma con un numero di RMA (codice di autorizzazione al rientro).A questo punto potrà spedire il prodotto a sue spese e sotto la sua completa responsabilità in caso di smarrimento, furto o danneggiamento. I costi di spedizione verranno rimborsati nel caso di prodotto non corrispondente a quello ordinato o effettivamente non funzionante. Il rimborso sarà conforme alle tariffe standard del nostro corriere. Costi supplementari non potranno essere rimborsati. Offriamo la possibilità di far prelevare dal nostro corriere, direttamente presso il domicilio del cliente il pacco, previo pagamento dei costi di spedizione ed assicurazione come da nostra tabella. L’indirizzo esatto a cui spedire il prodotto da rendere verrà comunicato per e-mail oppure telefonicamente a seguito dell’inoltro e successivo avviamento della procedura di reso. Il prodotto giunto nei nostri magazzini viene analizzato e quindi, risolto il problema, in base alla richiesta effettuata dal cliente, rispedito presso il domicilio dello stesso. Per tutti i prodotti venduti sul Sito che godono della garanzia legale a cura delle Aziende fornitrici, questa ha decorrenza a partire dalla data di acquisto ed è legata alla garanzia originale del produttore, comunque in ottemperanza al Dlgs 24/2002 del 02/02/2002 (Direttiva CEE 1999/44/CE).Ricordiamo che per fruirne, il Cliente dovrà conservare la fattura e il documento di trasporto che riceverà alla consegna della merce. Le spese di trasporto relative all’invio in riparazione e alla restituzione del prodotto riparato sono a carico del Cliente, se non diversamente specificato nelle politiche di garanzia dello specifico produttore. I tempi di sostituzione o eventuale riparazione del prodotto dipendono esclusivamente dalle politiche del produttore. Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, non sia possibile restituire al Cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), Il Venditore della rete Scarpellini procederà alla sua sostituzione con un prodotto di caratteristiche pari o superiori. In tutti i casi, il bene da riparare o sostituire dovrà essere restituito dal Cliente, a sue spese, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (imballo originale, documentazione e dotazione accessoria), e apponendo la stampa della mail fornita da Scarpellini , in cui è specificato il numero di RMA (Codice di Autorizzazione al Rientro).Solo se il Cliente è un consumatore (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto richiedendo fattura specificando un riferimento di Partita IVA nel modulo d'ordine), può esercitare il diritto di recesso, qualora la merce ricevuta differisca sostanzialmente da quella ordinata o non corrisponda alle sue aspettative. Fatti salvi i casi d'esclusione di seguito elencati, il diritto di recesso può essere esercitato entro il termine di 14 giorni dal ricevimento della merce acquistata, mediante comunicazione scritta inviata mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, che renda manifesta la volontà di recedere dal contratto. Nella lettera dovranno essere indicate: Numero d'Ordine, la Data dell'Ordine, i Prodotti acquistati, la volontà di recedere dall'acquisto, e le coordinate bancarie (nome della banca, nome dell'agenzia, codice IBAN e numero di conto corrente) dove il cliente desidera ricevere l'accredito della somma sostenuta per l'acquisto della merce restituita. Una volta pervenutaci la suddetta comunicazione di recesso, Il venditore della rete Scarpellini provvederà rapidamente a comunicare al Cliente un modello di lettera per l’esercizio del recesso e tutte le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce che dovrà avvenire entro le 48 ore successive, fornendo anche un numero di RMA (codice di autorizzazione al rientro). Il diritto di recesso incontra i limiti posti dal DL 185/99 e alla seguente direttiva consumatori dell'Unione Europea attuata in Italia con il d.lgs. 21/2014. Il Codice del consumo, all’art. 59, prevede che vi siano alcune fattispecie di acquisti per i quali resta del tutto escluso il diritto di recesso. Nella categorizzazione indicata dalla legge si ritrova, in via esemplificativa: la fornitura di beni personalizzati o confezionati su misura; la fornitura di beni deteriorabili; la fornitura di beni sigillati che, per motivi di sicurezza o di salute, non si prestano alla loro restituzione dopo l’apertura; la fornitura di bevande alcoliche il cui prezzo, concordato, sia legato a fluttuazioni di mercato e la cui consegna non possa avvenire prima di 30 giorni; la fornitura di giornali, riviste e periodici; la fornitura di video/audio/software consegnati sigillati e che siano stati aperti; i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell’effettuazione di lavori di riparazione o manutenzione. In tali casi, imperativi, espressamente codificati e non suscettibili di ampliamento analogico o modifica da parte del professionista o delle parti, il venditore ha diritto di rifiutare la restituzione del prodotto e negare il rimborso del prezzo pagato solo se, in modo puntuale ai sensi dell’art. 49, ha indicato nelle condizioni generali per quali prodotti è esclusa la facoltà di cui all’art. 54.il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza, pertanto non è possibile esercitarlo solamente su una parte del prodotto acquistato; assieme al numero di RMA, come previsto dalla normativa, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del Cliente, la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del Cliente nei casi di danneggiamento, smarrimento o furto. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Scarpellini  darà comunicazione al Cliente dell'accaduto entro 5 giorni dal ricevimento del bene nei propri magazzini, per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato). In questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione a spese del Cliente stesso, e verrà contemporaneamente annullata la richiesta di recesso. Scarpellini  non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate e/o non tacciabili, al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati, Scarpellini  provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, comunque non superiore al 10% dello stesso, quale contributo alle spese necessarie al ripristino, qualora Scarpellini  abbia riscosso il prezzo del prodotto dal quale si recede, provvederà a rimborsare al Cliente l'importo relativo (detratte eventuali somme per il ripristino dell'imballo), a mezzo Bonifico Bancario, entro 30 giorni dalla data di segnalazione del recesso tramite raccomandata e non prima di aver ricevuto il prodotto. Sarà cura del Cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie (IBAN e numero di Conto Corrente dell'intestatario dell'ordine) sulle quali ottenere il bonifico. Il mancato rispetto dei termini e delle modalità sopra indicate implica l'inefficacia del recesso. In questo caso Scarpellini  invierà una comunicazione via e-mail al Cliente e provvederà a restituirgli il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione. 

Esonero da Responsabilità. 
Scarpellini  non è responsabile di alcun danno o perdita, diretta e/o indiretta a persone e/o cose, derivante dalla vendita e dal successivo utilizzo di beni e servizi proposti nel catalogo pubblicato nel Sito, anche per ritardata e/o mancata consegna del prodotto, né per la corrispondenza della merce alle specifiche pubblicate nel sito, né per qualsiasi altro fatto non imputabile in via diretta alla Scarpellini . Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine. Le caratteristiche tecniche ed estetiche dei prodotti in catalogo sono sempre indicative. L'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura, può essere fotografata fiorita anche se in realtà quella inviata deve ancora fiorire o anche le dimensioni possono servire da esempio di come una pianta da noi venduta potrebbe diventare dopo uno o due anni. Tutte le informazioni di supporto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di un singolo prodotto. 

Scarpellini  non risponde di errori tipografici o variazioni delle caratteristiche e dei prezzi introdotte dai produttori o di danni causati dall'uso improprio dei prodotti o da difetti degli stessi. I dati personali richiesti in fase di registrazione, contatto inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati con la sola finalità di soddisfare le espresse richieste del Cliente e attivare nei suoi confronti le procedure per l'esecuzione degli ordini e le relative necessarie comunicazioni. Solo in casi particolari è possibile che i dati raccolti vengano comunicati e/o trattati grazie all'ausilio di fornitori esterni, i quali ricevono e utilizzano solo i dati necessari all'espletamento del compito per i quali sono stati chiamati in causa. Scarpellini  garantisce ai propri Clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, secondo quanto disposto dal codice della privacy di cui al D.L. n. 196/2003. 


Foro competente. 
Il contratto di vendita tra il Cliente e Scarpellini  si intende concluso in Argentina e regolato dalla Legge argentina. 
Per qualsiasi controversia civile e/o penale derivante dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza il Foro competente sarà quello del comune di residenza o domicilio del titolare della Scarpellini .


Close